Get Adobe Flash player

Matrimonio dello straniero in italia

E' illegittimo l'art. 116 del codice civile, come modificato dalla legge 94/2009 (Pacchetto Sicurezza) nella parte in cui subordina la celebrazione del matrimonio straniero in Italia alla condizione del possesso di un documento attestante la regolarità del suo soggiorno nel territorio. Tale previsione normativa, ad avviso della Corte, incide sul diritto fondamentale di contrarre matrimonio tutelato dagli artt. 2 e 29 Cost. e lede l'art. 117 comma 1 della Cost. In quanto la libertà matrimoniale è tutelata anche dall'art. 12 della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo.
Corte Costituzionale – 25 luglio 2011 n. 245

I più letti

Cerca

In primo piano


La relazione extraconiugale intrattenuta da un coniuge non costituisce di per sé una causa

Leggi di piu'...

La violazione dei doveri coniugali trova tutela e sanzione non solo

Leggi di piu'...

E' illegittimo l'art. 116 del codice civile, come modificato dalla legge 94/2009 (Pacchetto Sicurezza) nella parte in cui subordina

Leggi di piu'...

Link Professionisti


I professionisti collegati allo Studio...

I Professionisti e Collaboratori delle Studio - Altre informazioni