Get Adobe Flash player

 

 IL DIRITTO COLLABORATIVO

Studio Legale Associato Querci & Di Maria

Il Diritto Collaborativo

Avvocato Chiara Querci

Il diritto collaborativo è un modo alternativo (al procedimento contenzioso) di soluzione dei conflittii, nato negli Stati Uniti negli anni '90 e diffusosi negli ultimi anni anche in Europa.

Gli avvocati che assistono le due parti devono essere formati nella pratica del diritto collaborativo, frequentando specifici corsi strutturati secondo i parametri indicati dall’International Academy Of Collaborative Professionals (IACP).

E' un procedimento che prevede la partecipazione attiva delle parti, assistite dai rispettivi avvocati, finalizzata alla ricerca di un accordo equo e stabile, all'interno di un clima di rispetto e collaborazione.

Ha una durata variabile, in relazione alla complessità delle questioni, anche di natura economia, oggetto di interesse delle parti ma, in ogni caso, molto più breve di un procedimento giudiziale.

Ha il pregio di favorire l'individuazione di una soluzione realmente vicina agli interessi di ciascuna delle parti, sul presupposto che tutte le esigenze devono essere trattate con rispetto e massima trasparenza.

In caso di esito negativo del procedimento, gli avvocati scelti non potranno assistere più le parti nel giudizio avanti al Tribunale e le informazioni condivise all'interno del diritto collaborativo non potranno essere divulgate a terzi ai fini probatori avanti al Giudice.

In caso di esito positivo, l'accordo raggiunto sarà trasfuso all'interno del ricorso di separazione in forma consensuale e depositato in Tribunale.

L’Avv. Chiara Querci è membro dell’International Academy Of Collaborative Professionals (IACP, USA) e fondatrice dell’Associazione AIADC (Associazione Italiana Avvocati di Diritto Collaborativo), cui aderiscono gli avvocati che praticano il diritto collaborativo

Cerca

In primo piano


La relazione extraconiugale intrattenuta da un coniuge non costituisce di per sé una causa

Leggi di piu'...

La violazione dei doveri coniugali trova tutela e sanzione non solo

Leggi di piu'...

E' illegittimo l'art. 116 del codice civile, come modificato dalla legge 94/2009 (Pacchetto Sicurezza) nella parte in cui subordina

Leggi di piu'...

Link Professionisti


I professionisti collegati allo Studio...

I Professionisti e Collaboratori delle Studio - Altre informazioni